Uzbekistan, la terra di Tamerlano

Tour esclusivo di 8 giorni con guida Italiana

Prossima partenza

14aprile 2017

da CHF 2165

Pasqua

Descrizione

Preparati a vivere un tour emozionante, in cui ripercorrerai le tappe più celebri della Via della Seta: Samarcanda, ricca di preziosi monumenti dell’epoca di Tamerlano, Bukhara, la città santa magnificamente conservata, Khiva, sito patrimonio UNESCO, e Tashkent, moderna capitale.

Highlights:

  • Tour in esclusiva Francorosso
  • Partenze a date fisse con voli di linea
  • Pensione completa durante il tour
  • Guida locale parlante Italiano dal 1° all'ultimo giorno fino al rientro in aeroporto

Date e prezzi

Dal 14.04.2017
al 21.04.2017

abbonati ticino.com
CHF 2165
Pasqua

non abbonati ticino.com
CHF 2195
Pasqua

Dal 21.04.2017
al 28.04.2017

abbonati ticino.com
CHF 2165
7 notti

non abbonati ticino.com
CHF 2195
7 notti

Dal 28.04.2017
al 05.05.2017

abbonati ticino.com
CHF 2165
7 notti

non abbonati ticino.com
CHF 2195
7 notti

(prezzo per persona in camera doppia standard)

operated by Francorosso

data su richiesta con riserva di disponibilità e prezzi

Questa offerta comprende:

  • volo di linea intercontinentale in classe economica da Milano-Malpensa a Urgench con Uzbekistan Airways
  • volo interno in classe economica da Urgench a Bukhara
  • tasse aeroportuali e di sicurezza
  • 6 pernottamenti presso gli hotels indicati in sistemazione doppia standard
  • trattamento di pensione completa
  • visite e ingressi come da programma
  • guida locale parlante Italiano
  • assistente dall'Italia fino al rientro (min. 10 partecipanti), assistenza all'imbarco in Italia.

Non sono compresi:

  • spese di dossier CHF 60.-
  • supplemento in camera ad occupazione singola (su richiesta) CHF 220.-
  • mance (consigliato EUR 35.- per persona) e spese personali
  • eventuali supplementi carburante da parte della compagnia aerea
  • assicurazioni
  • tutto quanto non espressamente indicato
  • ingressi e visite facoltative
  • diritti per scattare foto nei siti laddove richiesto
  • visto consolare

Assicurazione:

Raccomandiamo la stipulazione di un'assicurazione spese annullamento/assistenza per chi non fosse ancora in possesso di un'assicurazione equivalente (libretto ETI o altro). Al momento della prenotazione proponiamo la stipulazione di tale assicurazione con Elvia Allianz.

Volo

Itinerario di volo previsto (a titolo indicativo)

Andata

  • Milano-Malpensa
  • Urgench

Volo interno

  • Urgench
  • Bukhara

Ritorno

  • Tashkent
  • Milano-Malpensa

Con riserva di modifiche dei voli e degli orari da parte della compagnia aerea.

Hotel

ALBERGHI PREVISTI:

Khiva: ASIA****
Bukhara: ASIA****
Samarcanda: REGISTAN PLAZA****
Tashkent: MIRAN INTERNATIONAL*****

Gli hotel indicati possono essere sostituiti con altri equivalenti e di pari categoria. Per ragioni operative ed indipendenti dalla volontà di Francorosso, l'itinerario del tour potrebbe subire variazioni senza comunque alterare la qualità ed i contenuti dei servizi offerti.

Gli hotel del tour

Asia - Buhkara****
Vanta un’ ottima posizione vicino a uno dei 3 bazar coperti e dispone di 94 camere distribuite in due diverse ali, una più recente dell’altra, ma entrambe è ampie e confortevoli. A disposizione dei clienti è ristorante, lobby bar e piscina. Connessione Wi-Fi gratuita nelle camere.

Registan Plaza - Samarcanda****
Situato nel centro città dispone di 165 camere tutte dotate di servizi privati, aria condizionata, TV satellitare e minibar. A disposizione dei clienti è ristorante, lobby bar e piscina.èConnessione Wi-Fi a pagamento in tutta la struttura

Miran international - Tashkent*****
Struttura moderna situata in posizione centrale dispone di 140 camere, tutte spaziose. Ampia è la gamma di ristoranti con specialità di cucina turca, cinese, europea e indiana. A disposizione degli ospiti palestra, centro benessere con piscina e sauna. Connessione Wi-Fi gratuita nelle camere.

Asia - Khiva***
Situato appena fuori le mura, di fronte alla porta sud di accesso alla città. Consta di 3 edifci e dispone di 94 camere; tra le aree comuni annovera ristorante e piscina. Connessione Wi-Fi gratuita nelle camere.

Attività

1° giorno
Italia - Urgench
Ritrovo con l'assistente presso l'aeroporto di Milano e disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo di linea Uzbekistan Airways.
Pernottamento a bordo.

2° giorno
Urgench - Khiva (30 km)
All'arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in pullman riservato in hotel a Khiva. Prima colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita della leggendaria Khiva "dentro le mura": la Ichan Kala sito di valore universale protetto dall'Unesco che include la cittadella e antica fortezza Kunya Ark, la moschea Juma dalle molte
colonne lignee, il minareto di Islam Hodja, la moschea Bagbanli, il caravanserraglio, il mausoleo Seyid Allauddin, il palazzo Tash Khauli, la madrasa Allah Kuli Khan, il mausoleo di Pakhlavan-
Makhmud. Pranzo in ristorante e proseguimento delle visite. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno
Khiva - Urgench - Bukhara (30 km)
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Urgench e partenza con volo di linea Uzbekistan Airways per Bukhara. All’arrivo
trasferimento in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita del complesso di Lyab-i Khauz e delle sue madrase del XVI-XVII sec.: Kukeldash, Nodir-Divan-Beghi e della moschea Magoki-i Attari.
Cena con spettacolo nella suggestiva cornice della madrasa Nodir Divan Beghi. Pernottamento in hotel.

4° giorno
Bukhara
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della casa/museo di Fayzulla Khodjaev della fine del 1800, appartenuta ad un ricco mercante. Si prosegue con il complesso di Poy-i Kalyan con i suoi mirabili monumenti del XII al XVI sec. Visita di Chor Minor, la madrasa dei 4 minareti, del mausoleo dei Samanidi, capolavoro dell’architettura del X sec. e della cittadella, un tempo residenza del khan di Bukhara. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo a disposizione per lo shopping e visita della residenza dell’ultimo emiro di Bukhara, il palazzo Sitora-i Mokhi-Khosa, originale esempio di stile kitsch. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno
Bukhara - Gijduvan - Samarcanda (300 km)
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Gijduvan dove si visiteranno il minareto di Vabkent, la madrasa di Ulugbek e il mausoleo di Abdulkhalik Gijduvani. Sosta al famoso laboratorio di ceramica di Gijduvan. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Samarcanda e, lungo il percorso, sosta per ammirare parte dell’antico caravanserraglio lungo
la Via della Seta. Arrivo a Samarcanda, cena e pernottamento in hotel.

6° giorno
Samarcanda
Prima colazione in hotel. Visita di Samarcanda con la piazza Registan e il mausoleo di Gur-Emir che ospita la tomba di Tamerlano. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio si visiterà l’osservatorio astronomico di Ulugbek e il centro “Meros” dove si fabbrica artigianalmente la carta. Cena in una locale casa tagica dove si potrà anche assistere alla preparazione del piatto tradizionale, il plov. Pernottamento in hotel.

7° giorno
Samarcanda - Tashkent (370 km)
Prima colazione in hotel. Nella mattinata visita alla necropoli Shakh-i Zinda. Si prosegue con la visita alla fabbrica di tappeti Khudjum, alla moschea Bibi-Khanum, dedicata alla moglie preferita di Tamerlano, e al mercato di Samarcanda. Pranzo in ristorante. Trasferimento in stazione e partenza in treno per Tashkent. Arrivo a Tashkent, cena e pernottamento in hotel.

8° giorno
Tashkent - Italia
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della città con la piazza dell’Indipendenza, la piazza del Teatro dell’Opera, il complesso di Khast Imam con la madrasa di Barak Khan ed il museo che conserva il Corano più antico. Visita al museo di arti applicate e ad alcune stazioni della metropolitana. Pranzo in ristorante. Al termine trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea Uzbekistan Airways per Milano.

Informazioni utili

Assistenza

UZBEKISTAN

Alla partenza dall’Italia:
• viaggiando con voli di linea Francorosso, è prevista l'assistenza in aeroporto per le formalità di imbarco e la consegna del passaporto e del visto. L’assistente Francorosso accompagnerà gli ospiti a bordo durante il volo con partenza da Milano.

• giunti all’aeroporto di destinazione, gli ospiti saranno accolti dalle assistenti/guide Francorosso parlanti italiano, che organizzeranno il trasferimento verso l’hotel, vi accompagneranno durante il trasferimento fornendovi le prime informazioni e vi assisteranno durante il check-in in hotel.

Durante i tour:
• l’assistente Francorosso e/o le guide parlanti italiano saranno quotidianamente presenti in corso di tour, durante le varie escursioni ed i vari spostamenti tra una città e l’altra, oltre che negli hotel previsti per rispondere a eventuali esigenze e fornire informazioni e consigli utili.

Al ritorno:
• il giorno della partenza l’assistente Francorosso e/o le guide parlanti italiano organizzeranno il trasferimento all’aeroporto e prestando assistenza nelle formalità d’imbarco. L’assistente Francorosso accompagnerà gli ospiti a bordo e durante il volo fno al rientro a Milano.

RICHIESTA VISTO UZBEKO
Documentazione necessaria:
• Passaporto in originale
• 2 foto recenti in formato tessera
• Modulo consolare debitamente compilato in ogni sua parte.

Tempi per il rilascio:
la documentazione deve pervenire all’uffcio Ticinocom almeno 21 giorni prima della partenza.

Ritiro passaporto corredato di visto:
Direttamente all’aeroporto internazionale di partenza.

CLIMA
Il clima è continentale desertico, con notevoli variazioni di temperatura nel corso dell’anno e tra il giorno e la notte; è estremamente freddo in inverno, molto caldo in estate e soprattutto nell’area di Tashkent e Samarcanda è più umido. Primavera e autunno sono le stagioni migliori per visitare il paese.

FUSO ORARIO
Quattro ore in più rispetto all’Italia, tre quando in Italia vige l’ora legale.

LINGUA
La lingua uffciale è l’uzbeco. Ma a seconda delle regioni e dei popoli si parla anche tagiko, kazako, russo etc.

VALUTA*
È il Sum e non è convertibile, € 1 corrisponde a circa 3.000 Sum. All’entrata nel Paese, è obbligatorio compilare un formulario nel quale si dichiara anche la valuta di cui si è in possesso e che deve essere restituito al momento di lasciare il Paese. Si raccomanda di conservare le ricevute per il cambio di valuta, da esibire, a richiesta delle autorità doganali, al momento di lasciare il Paese.

Le carte di credito hanno poca diffusione. È consigliabile cambiare esigue somme in valuta.

CORRENTE ELETTRICA
Viene erogata a 220 volt, con prese di tipo europeo bipolare.